Notizie del settore

Tipi e applicazioni dei conservanti alimentari

2020-07-02

La conservazione del cibo è stata strettamente correlata alla vita umana sin dai tempi antichi. Gli esseri umani hanno usato conservanti, salsa al vino e altri metodi per conservare gli alimenti molto tempo fa. Con il rapido sviluppo dell'economia sociale e la rapida crescita della domanda alimentare, una grande quantità di cibo richiede il trasporto e il ritrattamento a lunga distanza. I metodi antisettici tradizionali semplici non soddisfano più le esigenze econservanti alimentariè emerso.


Si ritiene generalmente che la funzione conservante diconservanti alimentarisi ottiene distruggendo la struttura cellulare microbica o interferendo con la sua funzione fisiologica. Ad esempio, l'integrità e il funzionamento della parete cellulare e della membrana plasmatica, degli enzimi metabolici, degli acidi nucleici e dei sistemi proteici sono tutti necessari per la crescita e la riproduzione dei microrganismi. Sono indispensabili Pertanto, a patto checonservanti alimentariinterferire con uno qualsiasi di essi, i microrganismi possono morire o smettere di crescere.


Secondo la fonte,conservanti alimentaripuò essere suddiviso in conservanti chimici e conservanti naturali.

conservanti alimentari

Conservanti chimici


I conservanti sintetizzati dalla riflessione chimica sono chiamati conservanti chimici. I conservanti chimici hanno le caratteristiche di alta efficienza, praticità ed economicità. Sono i conservanti più utilizzati nel mio paese, compresi i conservanti di tipo acido, grasso e sale inorganico.


Conservanti naturali


I conservanti naturali sono generalmente una classe di sostanze con effetti antibatterici e antisettici isolate ed estratte da animali, piante e microrganismi o dai loro metaboliti. Sono più sicuri dei conservanti chimici e includono principalmente conservanti naturali di origine animale, vegetale e microbica.