Notizie del settore

Definizione di additivi alimentari nei diversi paesi

2020-06-08
I paesi di tutto il mondo hanno definizioni diverse di additivi alimentari. Il Joint Food Regulation Committee dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura (FAO) e l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) definisce gli additivi alimentari come: Gli additivi alimentari vengono aggiunti consapevolmente agli alimenti in piccole quantità al fine di migliorarne il cibo. Sostanze non nutritive di aspetto, sapore e struttura organizzativa o proprietà di conservazione. Secondo questa definizione, i fortificanti alimentari allo scopo di migliorare il contenuto nutrizionale degli alimenti non dovrebbero essere inclusi nel campo di applicazione degli additivi alimentari.
Comitato congiunto per la regolamentazione alimentare dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura (FAO) e Organizzazione mondiale della sanità (OMS):
Gli additivi alimentari sono sostanze non nutritive che vengono aggiunte intenzionalmente agli alimenti in piccole quantità per migliorare l'aspetto, il sapore, la struttura dei tessuti o le proprietà di conservazione del cibo.
UNIONE EUROPEA:
Gli additivi alimentari si riferiscono a qualsiasi sostanza aggiunta artificialmente agli alimenti per scopi tecnici durante la produzione, lavorazione, preparazione, lavorazione, confezionamento, trasporto o conservazione degli alimenti.
Stati Uniti:
Gli additivi alimentari si riferiscono a sostanze che sono intenzionalmente utilizzate, causano o si prevede che diventino direttamente o indirettamente ingredienti alimentari o influenzino le caratteristiche degli alimenti.
Cina:
In conformità con l'articolo 54 della legge sull'igiene alimentare della Repubblica popolare cinese e l'articolo 28 delle misure di gestione sanitaria per gli additivi alimentari e l'articolo 2 delle misure di gestione igienica per i potenziatori della nutrizione alimentare e l'articolo 99 della sicurezza alimentare Articolo della Legge della Repubblica Popolare Cinese, la Cina definisce gli additivi alimentari come: additivi alimentari, che si riferiscono a sostanze artificiali o naturali aggiunte al cibo allo scopo di migliorare la qualità e il colore, l'aroma e il gusto del cibo, e per le esigenze di tecniche antisettiche, di conservazione e di lavorazione.
Secondo GB2760-2011 "National Food Safety Standards for Food Additives", gli additivi alimentari sono definiti come "artificialmente sintetizzati o aggiunti al cibo allo scopo di migliorare la qualità e il colore del cibo, l'aroma e il gusto, e per le esigenze di antisettico, freschezza e tecnologia di lavorazione. Sostanze naturali. Sono inclusi anche fortificanti nutrienti, aromi alimentari, sostanze di base dell'agente nei dolciumi a base di gomma e coadiuvanti tecnologici per l'industria alimentare ".